Coronavirus: cosa bisogna fare online.

Coronavirus: cosa bisogna fare online.

Coronavirus: cosa bisogna fare online.

14
Mar
Categoria: Social Media

In questo momento così difficile per l’intera Nazione, per qualsiasi attività o azienda, bisogna saper attivarsi fin da subito affinché il lavoro online non rimanga fermo proprio come la vita reale.
Cosa fare?

Attraverso 5 punti fondamentali potete subito mettervi a lavoro per non perdersi nell’ anonimato dei social e dell’ online per dare notizie non veritiere ai vostri i clienti/utenti.

1) Aggiornare tutti gli orari, contatti, se reperibili per consegne a domicilio… etc etc..
Qualsiasi sia l’attività, aggiorna, o dovresti già averlo fatto tutti gli orari di apertura o chiusura su tutti i social network, compreso Google My Business. (Impostate gli orari di chiusura speciali, altrimenti in questi giorni Google darà per chiuse definitivamente la vostra attività, sopratutto nel settore FOOD)
Qualora la vostra attività rimarrà aperta solo con consegne a domicilio fatelo presente ovunque con contatti visibili e chiari. Se offrite servizi, anche a distanza e continuerete a farlo sarà più semplice.

2) Annullare tutto il piano editoriale
Avete deciso di chiudere o siete stati obbligati dopo il decreto legge inerente al COVID-19 di chiudere, annullate completamente il piano editoriale di questo periodo, aggiornando i vostri profili online con quanto accadrà nella vostra attività.
Rimanete sempre aggiornati su cosa accade e quali sono le decisioni aziendali per informare gli utenti.

3) Annullare o modificare tutte le campagne adv (dipende in che settore)
Dopo la decisione di rendere l’Italia “zona rossa” ancora si vedono sponsorizzate e campagne social che in questo momento vanno eliminate completamente (ovviamente per la maggior parte dei settori). Se siete una farmacia, un supermercato, un’attività di beni di prima necessità o aziende di servizi che continua a lavorare modificate le vostre campagne tenendo conto comunque del periodo.
Questo è davvero il momento di fare qualsiasi azione con le dovute precauzioni, comprese le campagne online…non buttate soldi.

4) Non fermarsi…pubblicare contenuti utili per gli utenti
E’ vero non bisogna fermarsi, almeno online…quindi cosa bisogna fare?
Tanti nostri clienti, il 90% di loro hanno chiuso la loro attività e abbiamo trovato soluzioni adatte per continuare a pubblicare, dare un senso ai nostri profili, mantenendo così un rapporto con la nostra fan base.
E’ difficile, ma bisogna assolutamente guardare avanti, pensare che quando tutto sarà tornato alla normalità abbiamo investito il tempo per curare il nostro online.
Pensate alla realizzazione o il restyling del vostro sito web, a lavorare sulla SEO del vostro attuali sito web, create contenuti e idee che possano magari essere vincenti al momento.

Ecco alcuni esempi:
– Per un’agenzia di viaggi, stiamo pubblicando tour virtuali, racconti di luoghi che torneranno a far visitare con la loro attività.
– Per un ristornate faremo vedere con dirette live le loro ricette, cose che si possono replicare anche a casa.
– Per un’enoteca 2 volte a settimana parleremo di un determinato vino, descrivendolo sotto il punto di vista del sommelier, che è anche il titolare.
– Per le attività del design, arredamento, edilizia, far vedere i lavori svolti, i loro progetti di design (casi di studio); ci sono anche aziende che continuano a lavorare da casa per i loro progetti ed anche tramite spedizioni di merci.
– Per personal trainer, maestri di yoga e qualsiasi attività fidica di fare dirette live e  video di allenamenti e sedute che si possono fare anche da casa.
– Per i parrucchieri/centri estetici/beauty consigliamo post, video e stories per come prendersi cura del proprio corpo.

In pratica per ognuno di loro stiamo raccontando agli utenti cose utili e che si devono fare da da casa. Questo sarà veramente importante per la fan base di quell’attività online perché sarà in parte il loro “intrattenitore” quotidiani con validi motivi per impegnare il tempo a disposizione.

5Pensare a cosa si può fare quando si torna alla normalità
Nello stesso tempo in cui dobbiamo pensare a cosa fare ora, dobbiamo trovare e porsi degli obiettivi per
quando si ripartirà tutto.
Non sarà come prima, sarà completamente diverso, un nuovo inizio in un mondo che durante il BOOM
dell’online, negli ultimi 30 anni, si è dovuto fermare e sarà importante ricordarsi di questo momento.
Se la tua azienda è ferma, la saracinesca della tua attività è tirata giù, pensa a come potresti migliorarla adesso, magari investendo nel online. Aggiorna tutto quello che puoi fare, migliora o realizza il tuo sito web perché quando pian piano torneremo alla normalità dovrà essere tutto diverso e bisognerà farlo con il modo giusto e più corretto possibile..soprattutto online..

Noi di Boongaweb in questo momento stiamo dando la possibilità a tante realtà di avere una consulenza completamente gratuita (Skype, Zoom o qualsiasi forma di videocall) su quello da fare ora e quello da fare poi.

Fallo anche tu!
#NoiRestiamoACasa

Lasciaci un tuo riferimento nel form quì sotto e verrai ricontattato.


Vuoi maggiori dettagli e/o informazioni?
Scrivici, risponderemo in modo dettagliato ad ogni tua richiesta.

*Acconsento al Trattamento Dati



Vuoi promuovere la tua azienda OnLine?

Esserci non basta, bisogna farsi conoscere e riconoscere

© Copyrights 2020 | BoongaWeb srls | All rights reserved | P.Iva 15627271008 - Policy Privacy